2014 Filo rosso 

Roma - Galleria Nazionale d’Arte Moderna

 


Filo rosso fa la sua prima apparizione: proveniente dall’esterno, attraversa la muratura ed entra nel museo; ne  varca gli ambienti d’ingresso con dinamica energia; appare e scompare con disinvoltura tra il pubblico, generando sinuose traiettorie tra pareti e  pavimento fino a dirigersi in alto, con guizzo repentino, oltre il lucernario... orientato al futuro.

Committente:

    Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

    Soprintendenza alla Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea

Autore:

Paola Grossi Gondi

Staff:

    Sviluppo esecutivo e modellazione geometrica: Matteo Ranghetti

    Verifiche statiche, ottimizzazione mediante FEM, reverse engineering: Francesco Iorio

    Coordinamento dei lavori: Alessandro Tonassi

    Realizzazione e montaggio: Matrix Evoke

    Carpenteria: Italcurve

video
UN’ARTE SENZA FINE

2014




DATI


location: ingresso del museo


Filo rosso: tratti 1- 2 - 3 - 4


lunghezza complessiva tratti : m. 50 

peso complessivo dell’opera : Kg. 450

catalogo museo 

a cura di:  M.V. Marini Clarelli
editore: Il Cigno - Roma

2015catalogo_FR.html